Burraco, Scala Quaranta, Tressette
   Registrati: 393504    Visitatori: 8953915    Connessi: 00481    Tavoli: 00119

Poker Hold'em

poker online

Gli antenati del poker sono molteplici: partendo dal domino cinese, passando per il gioco persiano dell’as-nas (giocato da quattro giocatori con un mazzo di 20 carte), fino ad arrivare a una probabile evoluzione del gioco italiano dello zarro (gioco di carte dell’epoca rinascimentale che aveva raggiunto una diffusione tale che venne messo al bando con un editto del 1531 dal duca Francesco Sforza).
Di certo tra i precursori del poker vi è un gioco tedesco chiamato pochen (vantarsi), che passò in Francia come gioco del poque (ingannare) ed arrivò con i marinai nel Nuovo Mondo. Le prime tracce del poker moderno risalirebbero ai primi anni dell’800, precisamente nel 1805 nella zona del Mississipi e a New Orleans. Originariamente il poker si giocava con 20 carte ed il mazzo conteneva 4 assi, 4 re, 4 regine, 4 fanti e 4 dieci. I punti erano solo coppia e tris.
Nel 1840 fu approvato il mazzo completo a 52 carte. Circa nel 1850 fu possibile scambiare le carte per rendere il gioco più avvincente e alzare la posta in gioco. Furono in seguito aggiunte la scala e il colore. Il primo libro in cui si parla ampiamente del poker, “An exposure of the arts and miseries of gambling”, (datato 1843) è di Jonathan Green, che ne descrive la sua ampia diffusione.

Nel 1865, durante la guerra civile, i soldati giocavano il poker Five-cards stud, scoprendo le carte per rendere il gioco più interessante. Seguirono poi numerose varianti, come il low ball in cui vince il punto più basso e lo split pot in cui a vincere il piatto sono due o anche più giocatori. Nel 1910 lo Stato del Nevada puniva come crimini i giochi di scommesse, ma il fiscale generale di California dichiarò che al draw poker non potevano essere applicate le leggi contro il gioco d’azzardo, perchè fondato principalmente sull’abilità. Lo stud poker, invece, continuò ad essere considerato illegale, in quanto basato soltanto sulla fortuna. Con questa decisione il draw poker si sviluppò e crebbe tanto che nel 1931 lo Stato del Nevada tornò sulla propria decisione, legalizzando i casinò con giochi d’azzardo.

Nel 1970 comparve a Las Vegas la prima versione del texas hold’em è quasi scomparso nelle sale ufficiali, avendo ceduto passo alle varianti seven-card stud, texas hold’em e omaha hold’em, terza variante diffusa a livello mondiale.

Inutile aggiungere quanto questo gioco debba alla diffusione di internet. I siti di Giochi on line sono sbocciati in un numero impressionante negli ultimi anni, siano essi a pagamento o gratuiti. Fatto sta che il poker è divenuto velocemente un fenomeno di costume con tanto di trasmissioni televisive incentrate sull'Hold'em fino ad arrivare alla recente catalogazione come gioco di abilità e non più gioco di azzardo.

Curiosità


Il Poker hold'em online sulla scacchiera
Al gioco di carte del poker online non si mangiano certo i pezzi dell'aversario (solo le fiches!), eppure ha molto in comune con la strategia del gioco degli scacchi, in particolare per le doti di concentrazione e riflessione richieste.

Il Poker hold'em in costante crescita
La crescita della popolarità del gioco di carte più famoso al mondo: il Poker Hold'em.

Il Poker Hold'em di Ludopoli ha ottenuto un voto medio 4,5 su 5 basato su 124 voti.

chiudi

Nickname:

Password:

Voto:


Server di gioco

online Server online

 

Consulta il tuo profilo

Username

Password


Password dimenticata

 

La nostra community

burraco online giochi di carte online
pulcino dandina
tresette online tressette on line
fiordipe... Mara87
scala40 online scalaquaranta on line
occhi di... marix200...

 

Invita un amico

Mittente

E-mail destinatario


 

Top Ten!

Whist
Pos Nickname
1 AfroGirL
2 mirco992
3 mezz_89
4 ENZOM
5 SMILZO
6 ChestyCheecks
7 madàme
8 rosina15
9 magowiz
10 piccola*stella

 

Hall of Fame
Giocare a Poker online ed altri giochi di carte gratis e divertendosi Entra nella città del gioco e conosci nuovi amici!

Nuova Eureka srl, Via Mario Rapisardi 42c, CAP 00137 Roma - P.Iva: 09680501005
Condizioni Generali di Utilizzo - Privacy